Italiano

Una storia di salopette #1

Nel 2030 ha 8 anni, la piccola Mimì, il tempo è bello nel giardino di Nonno Michel e Nonna Rosa. I suoi genitori sono in missione medica in un paese così lontano che lei non ricorda il nome. Il suo universo è questo giardino, non molto grande, ma abbastanza per perdersi un po', o almeno per giocare a perdersi.

Mimì è piccola per la sua età, bionda con grandi occhi azzurri, è vivace e piena di fantasia. Oggi interpreta l'esploratrice nel giardino dei nonni. Con la sua salopette corta è comoda e corre ovunque! Salta, si arrampica sul muretto del giardino, raccoglie un bel sassolino, rosa, striato di nero, e si prende il tempo di scegliere in quale tasca nascondere il suo tesoro. Ha una scelta, la grande tasca davanti, quelle ai lati? È che si sente bene nella sua salopette che ha scelto lei stessa nel nostro negozio online con Mamie Rose. Di tutti i suoi vestiti, questo è quello che preferisce, queste bellissime salopette gialle che la fanno sembrare un ranuncolo in mezzo ai fiori nel giardino dei nonni. La nonna dice che è denim ... ma cos'è il denim? Il nonno dice che la parola viene dal signor LEVI STRAUSS , che risale al XIX secolo, che ha utilizzato un tessuto "di Nîmes" per realizzare i primi jeans . Questa leggenda si è un po' persa nel tempo, ma La Salopette "de Nîmes" sono ancora lì, per la gioia della piccola Mimì. E poi la incuriosisce lo stesso che questo tessuto sia così vecchio e che le sue salopette siano così belle e nuove di zecca, con i loro bei bottoni metallici che brillano al sole e che lo rendono un capo estremamente solido , soprattutto quando una bambina intrepida decide di correre a tutta velocità lungo i vialetti del giardino perché inseguita dagli alieni decisi a rapirla per portarla sul loro pianeta lontano….Quante emozioni! Preferisce entrare nella casa dove nonno Michel, in salopette blu , sta riparando un mobile in cucina. Ha tutti i suoi attrezzi nella pettorina , fino al metro da falegname che pende da un anello sul lato. Questa salopette è ben pensata, solida, pratica, e tiene bene la schiena al nonno, pensa Mimì, tenendo per sé quest'ultimo pensiero!

Salopette da lavoro

Nonna Rosa, in salopette da marinaio , prepara il pranzo. Quando li vede entrambi, si rende conto che tutti e tre sono in salopette ed è felicissima di questo insieme.

- Nonna, perché siete entrambi in salopette come me?

-Perché, tesoro mio, tuo nonno ed io abbiamo passato tutto il tempo della nostra vita con la salopette e questo capo ci sta talmente bene che abbiamo rinunciato a vestirci diversamente . Vedi, ormai siamo vecchi e questo capo ci veste di stile e comfort. E poi, è stato in salopette che ho incontrato il nonno! Vuoi che te lo dica?

Mimì non ha bisogno di essere invitata e si sistema comodamente, felice all'idea di ascoltare una bella storia.

- Vedi, esordisce nonna Rose, non siamo sempre state vecchie come oggi e, 20 anni fa, quando decidemmo di stabilirci in campagna, non eravamo molto ricche, lavoravamo sodo in questa casa. E dovevamo vestirci di conseguenza. All'epoca avevo trovato un negozio che si chiamava: la-salopette.it/it-it , un vero tesoro!!!! Esiste ancora! La salopette che indosso oggi non è invecchiata per niente ! Anche se ho guadagnato qualche chilo, mi sta ancora bene e mi fa sentire ancora molto giovane!!!

…Insomma, per lavorare in questa casa, avevo scelto la salopette di jeans con le bretelle arancioni , soprattutto per il giardino e anche per lo shopping! E francamente che aspetto! Tuo nonno non ha resistito! Lui a cui piaceva molto stare con la classica La Salopette blu, ea seconda del tipo di lavoro che doveva fare, con gli attrezzi che doveva avere a portata di mano, indossava una La Salopette blu con i tasconi , quella che indossa oggi, tu Sapere?

salopette con bretelle arancioni

E poi, finita la giornata lavorativa, dopo una bella doccia, mi piace sempre cambiarmi con una salopette vintage da donna a fiori, per esempio, o la salopette Vintage Ample in lino Ruggine, sono le mie preferite! Questi sono i modelli attuali in negozio, ma all'epoca ho mantenuto questo stile, elegante e rilassato, mi stava bene.

Torniamo ancora indietro nel tempo, mia piccola Mimì, ho trent'anni, è domenica, il tempo è bello come oggi, e secondo voi cosa scelgo di mettermi? Esito tra la salopette in denim chiaro Tsukii e la salopette verde Sapporo. Questi due modelli sono un po' baggy e tanto meglio per lunghe passeggiate o shopping in città. Entrambi stampati, ogni modello sarà messo in risalto con una t-shirt sobria e semplice. Scelgo la salopette verde e via con le mie piccole sneakers abbinate. E lì, il mio sguardo è attratto da un bel signore, anche lui in salopette, e di un modello che ho riconosciuto subito: la salopette Jean air Korea!

Ovviamente avevamo gli stessi riferimenti di abbigliamento e ci crederete? Anche tuo nonno ha riconosciuto la salopette che indossavo ed è così che abbiamo iniziato a parlare ea conoscerci! Ci siamo rivisti, siamo usciti insieme al ristorante; Abito Salopette in Bianco Pagne per me e Salopette Nera Classica in Turbo Jeans per lui. Andavamo ai concerti, e anche lì, sempre in salopette adattata per l'evento, indossavo spesso salopette ispirate al sarouel come l' abito salopette Relaxed Woman o in un altro stile, la salopette Vintage damier Sukre e lui adorava per l'occasione, salopette con un stile alla moda come la salopette da uomo Bellici Black Jean o la salopette trendy Calgary Jean! Che bell'uomo! E non sono stato lasciato fuori, sono stato molto osservato! La coppia più trendy dell'epoca eravamo noi, ne abbiamo ispirato più di una e più di una. I nostri amici hanno spesso preso la tendenza Salopette, e in questi anni abbiamo trovato questo capo dalle molteplici tendenze, con colori e materiali costantemente rinnovati adatti a tutte le circostanze della vita!

Qui per le vacanze, sportive o dolorose, c'era sempre nel nostro bagaglio, una o due salopette corte; Salopette corta da uomo White Spirit per esempio e salopette corta blu ceruleo per me, salopette lunga e il resto era secondario. Questo outfit onnipresente ci garantiva ogni volta splendidi soggiorni qualunque fossero i luoghi frequentati. Adattati a tutte le condizioni atmosferiche, a tutti i rilievi della terra, ci siamo accampati, abbiamo camminato, oziato, visitato... in salopette!!!

https://la-salopette.it/products/salopette-short-bleu-cerulean

Ancora più giovane, quando studiavo, mi piacevano anche La Salopette vintage che mi proponeva questo famoso negozio online, ricordo le Salopette Vintage Boho Style , in nero, una meraviglia! Lo indosso da molto tempo e in tutte le occasioni che uno studente può vivere: le lezioni, un terrazzo con le amiche, le vetrine! Ha vissuto tutto con me questa!!!!

Tutto questo per dirti, mia piccola Mimì, che la vita in salopette è una vera gioia, e che ovunque tu sia, troverai la salopette dei tuoi sogni , delle tue esigenze e dei tuoi desideri!!! Vivi la tua vita e anche la salopette la vivrà bene!

Alla fine di questa storia, la piccola Mimì è rimasta molto colpita, tutte queste tutine in una vita, è stato comunque magico! E nonno e nonna non sembravano così vecchi, ma ne hanno passate tante in salopette!!! Pensandoci, Mimì si disse che era un indumento magico che realizzava tutti i sogni e proteggeva da tutti i brutti colpi di scena del destino! Orgogliosa di aver compreso il segreto della felicità del nonno e della nonna, era certa di avere salopette dorate, eterne e protettive, che le avrebbero permesso di crescere bene, con i piedi per terra e la testa tra le nuvole, aveva trovato la Jumpsuit Fata!!!

Lascia un commento
Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.